Nell’ambito del Bando della regione Emilia Romagna per la partecipazione ad eventi fieristici 2017 (Azione 3.4.1 del POR FESR 2014-2020), A DUE SPA ha visto approvata la sua domanda di finanziamento per il suo Progetto BRIDGE 2017-2018: programma Biennale di Rafforzamento, Implementazione e Diversificazione Geografica dell’Export di impianti per la preparazione bevande.

Il costo complessivo stimato del progetto BRIDGE è di 107.000,00, il contributo della Regione Emilia Romagna di 30.000 €.

Obiettivi del progetto:

Incrementare e diversificare  il livello di internalizzazione dell’azienda al fine di cogliere le opportunità di business sui mercati esteri più dinamici, incentrandosi su Paesi  e Clienti “Ponte” come strumento per dare impulso e accelerare la penetrazione commerciale di questi mercati.

Descrizione del progetto

Il progetto si sviluppa su due assi strategici:

1. essere presenti in Paesi “Ponte” geograficamente, politicamente e culturalmente strategici per una più ampia penetrazione commerciale (Iran e Paesi arabi del Golfo Persico per l’area ME & East Africa, Algeria per NA & West Africa,  il Messico per Mx e Centro America), grazie alla partecipazione a fiere di settore  internazionali quali Gulfood Manufacturing 2017 e 2018 (Dubai), Djazagro 2018 (Algeri) , Iran Food+ Bev tec 2018 ( (Teheran), Expopack Messico 2018 (Mexico City);

2. valorizzare le competenze e il know-how aziendale grazie alla fiera Drinktec 2017, la piattaforma di riferimento mondiale per le innovazioni tecnologiche nel Beverage and Liquid Food.  Questo per proporsi come partner tecnologico ai clienti “Ponte”: le multinazionali internazionali (Coca Cola,  Pepsi Cola, Danone, Nestlè, ecc)  e i costruttori di linee di imbottigliamento (OEM),  che si presentano sul mercato mondiale con pacchetti chiavi in mano comprensivi di impianti preparazione bevande di fornitura A DUE.

Risultati attesi

Presidiare i mercati esistenti, consolidare i rapporti con i clienti esistenti, stipulare nuove collaborazioni industriali e commerciali con partner strategici per aggredire nuovi mercati e aumentare i volumi di vendita.
Si prevede inoltre che entro la conclusione del progetto al 31/12/2018, saranno stipulate oltre 600 nuove relazioni commerciali (contratti di vendita, di distribuzione, joint venture…), tra nuovi contatti con partner commerciali o industriali, contratti di vendita con nuovi clienti nuovi, nuovi contratti di agenzia  in America  Latina e nei paesi MENA, realizzazione di progetti in collaborazione con partner tecnici locali.