Automazione e Controllo

La sala di controllo è il cuore dell’impianto, in quanto funge da centro operativo per il monitoraggio e il controllo dell’intero processo tecnologico.

A DUE sviluppa internamente tutti i programmi di gestione delle sale di processo, avvalendosi delle piattaforme più diffuse (es. Wonderware/System Platform, Siemens WinCC  TIA Professional, Rockwell Factory Talk, etc.)

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

CIPs

La gestione automatica della ricetta specifica di ciascuna bevanda, il monitoraggio in continuo, la registrazione e l’archiviazione di tutti i parametri fondamentali del processo di preparazione, sono operazioni che garantiscono la qualità e la tracciabilità del prodotto finito.

Tutto ciò può essere reso possibile solo da un elevato grado di automazione degli impianti.

Grazie ai 50 anni di esperienza nel settore, A DUE ha sviluppato proprie filosofie di automazione e di controllo di processo, basate su principi quali:

 flessibilità;
 gestione intuitiva;
 controllo accessi;
 acquisizione dati;
 report operativi;
 condivisione dati tramite reti;
 integrabilità;
 tracciabilità.

I concetti di cui sopra vengono applicati alla programmazione di PLC e sistemi di supervisione i quali, opportunamente integrati tramite i principali bus di campo, costituiscono la base per l’automazione completa dei sistemi di processo.

Batchs

I sistemi di tipo SCADA (“Supervisory Control And Data Acquisition”, cioè “controllo di supervisione e acquisizione dati”) sono sistemi informatici utilizzati per il monitoraggio e controllo dei processi industriali.

Lo scopo del sistema di Supervisione è quello di controllare una realtà complessa, dove l’acquisizione di una grande quantità di dati in tempo reale, la loro elaborazione, interpretazione e presentazione sono essenziali per il funzionamento di un’attività. Infatti le decisioni riguardanti la conduzione dell’impianto stesso vengono prese proprio in base a tali dati e la loro raccolta non può essere effettuata manualmente.

Il software di Supervisione è attivo in ogni fase di lavorazione per storicizzare i dati provenienti da tutte le macchine in campo e regolarne il funzionamento.

Composizione del sistema

Il sistema di Supervisione è composto da uno o più PC, collegati ai PLC dell’impianto tramite rete ethernet, e su cui sono installati i principali software necessari per il funzionamento, la protezione e monitoraggio dell’impianto.

L’assistenza tramite accesso remoto (VPN), presente come standard su tutti gli impianti, completa il sistema di supervisione.

Il sistema di Supervisione tramite la rete ethernet scambia con i PLC delle singole macchine tutte le informazioni relative all’impianto, rendendole disponibile in tempo reale.

Oltre a questo i dati vengono anche salvati all’interno del HD di sistema e visualizzati in trend storici, elenchi di eventi, allarmi e report.

Supervisione in tempo reale

Il sistema di Supervisione è in grado di visualizzare i sinottici animati dell’impianto. Nello specifico rende visibile a schermo:

stato attivazione utenze (pompe e valvole),
valori analogici in campo (pressioni, portate, livelli, etc.),
 allarmi e messaggi suddivisi per zone,
sensori e fine corsa digitali,
animazione colorata delle tubazioni dell’impianto in base al tipo di prodotto (acqua, sciroppo, soluzione di lavaggio, vapore etc.),
stato dei vari cicli con indicazione specifica sulla fase attiva,
 ricette di produzione,
 ricette di lavaggio,
 trend.

Tutti questi dati sono disponibili in modo rapido e intuitivo tramite la semplice navigazione delle pagine disponibili nel sistema di supervisione.

Controllo di Linea

Il sistema di Supervisione è in grado di comandare tutto l’impianto, azionando utenze e cicli, modificando i parametri di sistema e tutti i dati di ricetta presenti.

Storicizzazione Dati

La caratteristica principale del sistema di Supervisione è la storicizzazione.

Allarmi: è presente un archivio storico allarmi, con indicazioni dettagliate dell’allarme.

Eventi: è presente una gestione log-event, che registra eventi, come: start/stop cicli, login/logout password, commutazione manuale/automatico dei vari dispositivi, variazioni parametri di sistema.

Analogiche (Trend): vengono registrati e sono visualizzabili sotto forma di trend i valori delle analogiche presenti in campo.

La consultazione dei dati riguardanti Allarmi, Eventi ed Analogiche può essere effettuata direttamente dal sistema di Supervisione. In alternativa è possibile esportare suddetti dati su files in formato CSV.

Report: vengono generati dei file in formato CSV contenenti dati fondamentali riguardanti specifiche attività del sistema come: esecuzione ricette, lavaggi, pastorizzazioni, etc.

A titolo esemplificativo, i dati memorizzati in funzione delle varie tipologie di macchina sono principalmente:

 Batch Control: dati di ricetta, quantitativi realmente dosati, data e ora di inizio/fine batch.
 CIP UNIT: dati di ricetta, dati di processo rilevati, data e ora di inizio/fine lavaggio, esito del lavaggio.
 Blender: dati di ricetta, dati di processo rilevati, data e ora di inizio/fine ciclo miscelazione.
 Pastorizzatore: dati di ricetta, data e ora di inizio/fine fasi di processo, tempi di ricircolo.

Password:

Tutte le operazioni controllate dal sistema di supervisione sono subordinate al log-in dei singoli utenti che hanno un accesso multilivello al sistema tramite password dedicate.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi